Ora
Basta



La
rivoluzione
è desiderio di libertà.
 
La
rivoluzione
è desiderio di giustizia.

Ecco
la via per l'Italia:
 

E' con

ogni mezzo,

che giustifica il fine;


Che tutta l'informazione,

che appartiene al popolo Italia,

deve diventare gratuita come l'aria.


Basta

fame di denaro.


Basta

ideologie già morte!


L'informazione

deve essere educazione

e non strumento per realizzare

interessi economici o fame di potere.


Perché,

senza dubbio,

non esiste al mondo

altra via possibile e reale,

per formare una società civile.


E perché,

non esiste al mondo,

altra via più alta e nobile,

per fondare uno Stato sociale,

capace di educare un intero popolo!



Basta

controllo.


Basta

manipolazione!


Questa è una piaga.


La peggiore di tutte le piaghe!


Essa avviene

per mezzo di gente;


A cui viene

concessa la possibilità,

di influenzare con la volgarità,

i valori fondamentali della società.

Tali bestie

sono come carie ...


E non vanno ignorate.

Ma vanno subito estirpate!


La cultura

è il fondamento

della civiltà umana.


Essa è come un frutto

che si tramanda per generazioni.


E l'Italia possiede ancora

una cultura secolare immensa,

grazie a guerre di donne e uomini,

che hanno sacrificato la vita per l'Italia.


La

trasmissione

di maleducazione

deve cessare di esistere.


Perché

la maleducazione

è uno strumento satanico.


Non esiste altro modo

per definire questa merda!


Essa

è perfino colpevole

di mutare la genetica

di ogni singolo individuo

perché distrugge la dignità.


La

rivoluzione

deve cominciare;

Altrimenti,

non ci sarà futuro,

per le nuove generazioni.


Tale

disordine ...


Non deve succedere!


Ora basta. Rivoluzione Italia!









Rivoluzione Italia
è senza scopo di lucro.

Non esiste, di fatto,
ricavo diretto o indiretto.

Esiste invece,
la ferrea volontà,
e la consapevolezza,
di prendere parte alla
rivoluzione, perché unica,
ma oggi concreta possibilità.  


Questo 
è il primo sito
di sana generazione
dell'essere individuale,
e dell'essere parte sociale.

Lo
scopo
è chiaro:

La
Rivoluzione.

La
rivoluzione
non è un diritto.

La
rivoluzione
è invece un dovere.

La
rivoluzione,
senza uso di armi,
è il mezzo civile corretto.

Ognuno ha il dovere
di agire responsabilmente.

Detto ciò;
occorre precisare,
che nel caso estremo
di un regime assoluto;

che esclude la libertà,
e priva la dignità umana,
come il regime totalitario;

Diventerebbe
addirittura necessario,
il rovesciamento del regime,
come lecita responsabilità civile.


Fonte
Wikipedia:

In un
regime
totalitario

Lo Stato
controlla quasi
ogni aspetto della
vita di un individuo,
attraverso il massiccio
uso della propagandache
cerca di plagiare le menti di
tutti i cittadini con una ideologia ...


Tutto quello
che sta vivendo
il popolo italiano
nel tempo presente,
non sembra purtroppo
distante dalla descrizione
tratta dal sito di Wikipedia.

Ogni
cittadino
ha il dovere
di prendere parte
al cambiamento civile.

Rivoluzione!
Rivoluzione Ora!








Rivoluzione
è la via per l'essere.

Non è l'ideologia
fascista oppure comunista.

Rivoluzione
è per il popolo e per la patria.


fondamento.org

Consigli?